Civita Castellana: i luoghi della devozione

Edicola devozionale
Edicola devozionale

Secondo di una serie di itinerari nel centro storico di Civita Castellana, realizzato nell’ambito di APPasseggio, in collaborazione con il  Comune di Civita Castellana.

Scarica il roadbook  (PDF,  2950 kb)

La devozione popolare ha lasciato nel tempo numerosi segni tangibili, ancora ben presenti a Civita Castellana: quasi in ogni via si conservano le edicole devozionali, spesso d’ispirazione popolare, che i civitonici fecero sistemare nei vari quartieri, sin da epoca rinascimentale, per potersi sentire protetti dalla Madonna e dai santi a loro pi cari.
La passeggiata include anche una selezione degli edifici religiosi più significativi, tutt’oggi legati alle tradizioni religiose civitoniche: dalla chiesetta intitolata alla Madonna della Rosa, al Duomo, alla Chiesa della Madonna delle Piagge, festeggiata dalla comunità  locale in occasione della Domenica in Albis.

La devozione religiosa della gente di Civita Castellana si è tramandata storicamente, di generazione in generazione, facendo sopravvivere alcune manifestazioni tradizionali, radicate nel tempo, alla cui organizzazione partecipa tutta la comunità : dal Carnevale (con la sagra dei frittelloni, la sfilata allegorica dei bambini organizzata da tutte le scuole, la sfilata dei carri, il ballo in piazza Matteotti e il falò del Puccio) all’Infiorata del Corpus Domini (in occasione della quale si perpetua la tradizione barocca di creare sui pavimenti delle vie della cittadina pannelli decorativi realizzati con fiori, riso e carta), alla Festa patronale dei Santi Marciano e Giovanni, celebrata il 16 settembre.

SCHEDA ROADBOOK

Categoria: Passeggiata a piedi
Partenza: Chiesa della Madonna delle rose
Coordinate partenza: 42.287699 º N 12.407044 º E
Arrivo: Chiesa della Madonna delle Piagge
Coordinate arrivo: 42.286792º N 12.412835º E
Lunghezza totale (km): 3 km
Tempo di percorrenza: 2 ore
Autori roadbook: Redazione di Appasseggio

Scarica il roadbook  (PDF,  2950 kb)

Le risorse digitali collegate sono scaricabili gratuitamente dall’ AppStore, scaricando la App APPasseggio.

Ringraziamenti: Mons. Romano Rossi, Sindaco Giancluca Angelelli, Enea Cisbani, Luigi Cimarra, Giorgio Felini, le signore Franca e Gina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.